IL COVID-19 ha segnato la nostra vita, le nostre abitudini, le nostre giornate.
Anche il nostro tempo libero, i rapporti sociali, le nostre passioni sono state condizionate e limitate, ma qualche cosa bisognava di certo fare.
Infatti, al primo segnale di allentamento del lockdown e appena si è capito che, con le dovute precauzioni sarebbe stato possibile riprendere le proprie attività, ci siamo rimessi in moto.
L’amico Giorgio Rodolfo Marini, medico di professione, ma musicista per grande passione, ci ha contattati proponendoci l’esecuzione di un concerto dal vivo con la presenza dell’orchestra, ma in assenza di pubblico.
Fino a quel momento si erano visti solo ed esclusivamente piccoli momenti in diretta di singoli musicisti, ma nulla di quanto Giorgio ci stava proponendo.
Dal dire al fare il passo è stato brevissimo anche grazie alla grande disponibilità espressa da Paolo Trevisan, Sindaco di Gazzada Schianno.
Qualche telefonata al sindaco e il coinvolgimento della locale Pro Loco, e tutto si è messo in movimento.
Il PRIMO Concerto d’orchestra in Italia post-emergenza covid-19, dal vivo, in sicurezza e senza pubblico è eseguito sabato 30 maggio 2020 nella splendida cornice di Villa De Strens di SEDE del Comune di Gazzada-Schianno alle porte di Varese, dalla Insubria Chamber Orchestra diretta da Giorgio Rodolfo Marini con la partecipazione del pianista Carlo Levi Minzi.

L’orchestra d’archi composta da 20 elementi, che ha suonato all’esterno senza pubblico distanziata e con le mascherine seguendo un preciso “protocollo di sicurezza” studiato appositamente per la straordinaria occasione, ha eseguito il Concerto K.414 per pianoforte e archi e il Divertimento K.136 di Wolfgang Amadeus Mozart.

L’eccezionale evento, di cui ci pregiamo di rimarcare il primato, è stato da noi organizzato e promosso in collaborazione, oltre che con il Comune di Gazzada Schianno e la Proloco di Gazzada-Schianno, con la Fondazione Jupiter ed è stato trasmesso in diretta streaming sulla nostra Pagina Facebook ottenendo un considerevole numero di contatti e visualizzazioni.
Ci siamo ovviamente occupati di tutta la parte di grafica, stampa e promozione sia web e social.

Tale è stata la soddisfazione e l’entusiasmo che si è pensato di dar subito seguito a questa esperienza con la diretta di un secondo concerto programmato per sabato 6 giugno.
Prende così vita Serenate al chiar di lunacon la bravissima Nausicaa Nisati, mezzo soprano accompagnata da una maestosa Arpa splendidamente suonata da Donata Mattei.

BackOfficeItalia, grazie alla sua piattaforma dedicata all’arte ArtistaOnLine, ha trasmesso in diretta streaming anche questo secondo concerto con risultati assolutamente lusinghieri.

Crediamo di aver contribuito a dare un importante messaggio di incoraggiamento alla ripresa delle attività a tutte le realtà musicali mediante una proposta di lavoro in sicurezza anche in presenza.